I filtri a ciclone SpeedBlue sono studiati, testati e realizzati da Everblue. Il processo di filtrazione di questi filtri in realt un processo di separazione. Lacqua in pressione entra lateralmente al filtro. Essendo la parte interna del filtro a forma cilindrica, lacqua subisce unaccelerazione tangenziale che viene aumentata dal cono di accelerazione posto al suo interno. Si crea quindi un vortice dove le particelle pi pesanti si spostano verso il suo esterno e precipitano verso il fondo; un piattello saldato al basamento ma completamente libero sui lati ne impedisce la risalita. Lacqua pulita che allinterno del vortice risale verso luscita attraverso il foro presente allinterno del cono di accelerazione. I filtri a ciclone SpeedBlue rimuovono tutti i solidi sospesi di natura inorganica aventi elevato peso specifico presenti nelle acque di superficie (mare, fiumi e laghi), di pozzo e acque di scarico. I filtri SpeedBlue garantiscono unefficienza superiore al 90% nella rimozione di particelle aventi dimensioni superiori ai 70 micron e peso specifico maggiore o uguale a 2,6 kg/dm3 Sono particolarmente indicati per le seguenti applicazioni: prefiltrazione di impianti di trattamento acque?, filtrazione acque di processo?, filtrazione acque per scambiatori di calore, irrigazione?, acquacoltura? e protezione ugelli spruzzatori. In presenza di acque con elevati quantitativi di solidi sospesi, i filtri a ciclone rappresentano un validissimo pretrattamento per filtri a sabbia e filtri autopulenti poich consentono di ridurre il numero delle rigenerazioni e di conseguenza i consumi dacqua ed energia.

Foto prodottoModelloTipoMateriale costruzioneScheda prodotto
SP0SP0Filtri a ciclone in PVCPVCDownload
S01S01Filtri a ciclone in acciaio AISI 316AISI 316Download